martedì 7 luglio 2009

Siberiana liscia

La Siberiana liscia è quasi sicuramente il cocktail più antico e bevuto al mondo. Questa volta non si tratta di una cocktail alcolico, anzi... viene considerato un cocktail anche se non ha nulla a vedere con questa categoria alimentare. Si può bere a volontà in qualsiasi momento della giornata, ed è adatto a tutti (anche ai bambini). Esso è solo un modo giocoso di chiamare la normalissima acqua, per sembrare maggiormente alla moda, in particolar modo qualche decennio fa, quando anche una bibita al bar pesava sulle tasche delle famiglie. La versione originale prevede la sola acqua del rubinetto come ingrediente, proprio perché non ci si poteva permettere altro. In seguito, oltre al ghiaccio, che alcuni dicono fondamentale per la siberianicità del cocktail stesso, venne aggiunta la mezza-fetta o fetta di limone per dare un miglior sapore alla bevanda stessa. L'acqua del cocktail dovrebbe essere di rubinetto, ma per estensione viene chiamata siberiana liscia anche quella preparata con acqua naturale di bottiglia.

Composizione

  • acqua
Variazioni:
  • 2-3 cubetti di ghiaccio
  • fetta di limone
Preparazione

Mettere 2-3 cubetti di ghiaccio nel bicchiere (qualsiasi tipo di bicchiere) e aggiungere acqua a volontà. Guarnire con mezza fetta di limone. Oppure servirla liscia direttamente.



A Roma è un frequente scherzo quello di proporre a qualcuno di andare a prendere "un siberiano liscio dal nasone", in quanto "nasone" è il termine dialettale per definire le numerose fontanelle di Roma, il cui cannello assomiglia ad un naso prominente.

Nessun commento: